€ 19.00

L’abnegazione, la saga familiare, la minuziosa descrizione del dramma che si consuma in famiglia Cascella allo scoprire della grave malattia della madre e l’omosessualità di Claudio, sono alcuni degli ingredienti che fanno di questo romanzo un’opera intrisa di pathos e di felicità nello stesso tempo. Il tutto si svolge a Montigliola, un paesino dell’entroterra palermitano, tra il bigottismo e la malvagità di alcuni personaggi che contrastano con la bontà di chi viene definito "Il ragazzo d’oro”. Capita, come al protagonista della storia, di innamorarsi di un uomo più grande di lui, trascinandolo nel vortice di un sentimento travolgente e di passione, ma i contrasti tra i parenti e l’odio che gli portano i suoi fratelli: Nerino e Carmela, sconvolgono la vita del protagonista, facendo deviare un percorso che si era ben delineato. Cosa può l’essere umano di fronte alla felicità dell’amore e alla tristezza della morte? Il romanzo sorprende per la ricchezza delle minuziose descrizioni degli stati d’animo dei protagonisti e guida il lettore verso un finale inatteso e commovente. E’ decisamente l’amore in tutte le sue sfaccettature che impone scenari e stili di vita.

Dello stesso autore

Non risultano ulteriori libri disponibili.

Recensioni Clienti (0)

Non ci sono ancora recensioni

Scrivi la tua recensione

Riceverai una mail per confermare il tuo indirizzo e il messaggio inserito. L'IP registrato è 54.196.2.131