€ 10.00

Terzo ed ultimo capitolo della trilogia iniziata con "I misantropi" (2008) e proseguita con "I misogini" (2010). Henry, misogino convinto, conosce la prostituta Sabrina e se ne innamora perdutamente, fino a rinnegare il suo ideale di vita. La fine della loro relazione lo getterà in una profonda crisi di coscienza. Per sfuggire a tutto questo, Henry si costruisce un mondo artificiale, dove lo stesso giorno si ripete all'infinito, dove lui ripete meccanicamente gli stessi gesti e le stesse cose, e dove non ha bisogno di credere più in niente. Una logorante reiterazione di gesti e parole che lo tengono lontano dalle delusioni e dalle sofferenze. Fino a quando il protagonista capirà che è ora di tornare dall'altra parte e di riaffrontare la vita e le sue illusioni.

Dello stesso autore

I MISANTROPI

ISBN 9788861220768
Pagg. 146

€ 10.00

I MISOGINI

ISBN 978-88-6122-204-5
Pagg. 152

€ 10.00

STORIE FRA LA VITA E LA MORTE

ISBN 978-88-6122-048-5
Pagg. 112

€ 10.00

POESIE SOTTO L'ALBERO

ISBN 88-89404-80-9
Pagg. 72

€ 8.00

Recensioni Clienti (0)

Non ci sono ancora recensioni

Scrivi la tua recensione

Riceverai una mail per confermare il tuo indirizzo e il messaggio inserito. L'IP registrato è 54.196.2.131