€ 13.60

L’uomo ha rotto gli equilibri della natura con l’utilizzo sfrenato di una tecnologia portata agli estremi, ha modificato e reinventato se stesso agendo sul corredo genetico con tecniche estremamente avanzate, ha creato nuove specie. In questo scenario la Terra, Gaia, si oppone alla sopravvivenza dell’uomo stesso rendendo ostile l’ambiente. Ma da qualche parte su Gaia, le sfere di luce portate dal corvo, (leggenda inuit), richiamano dallo spazio infinito gli ybridis provenienti da Artan: su quel lontano pianeta, l’ipocondria che affligge gli umani ha raggiunto livelli talmente patologici che l’uomo rischia di estinguersi, dopo che anche gli ybridis hanno sfiorato l’estinzione rifugiandosi nel Mondo Fuori dal Tempo per sottrarsi alla morte. Su Gaia, intanto, un clone possiede “l’imprevisto”, qualcosa sfuggito di mano ai “creatori”, e sogna di tornare a essere libero, mentre una creatura cresciuta nel “Mondo Azzurro”, contiene in sé tutto lo scibile accumulato nel corso delle ere. La civiltà umana di Artan aveva raggiunto livelli elevatissimi di tecnologia, ma il terrore della morte l’ha portata all’isolamento e alla paura del diverso, e il diverso è rappresentato dagli ybridis, dotati di poteri alieni agli umani. Neanch’essi estranei alla paura della morte, gli ybridis si sono rifugiati per secoli nel Mondo Fuori dal Tempo creato dagli Arcani, e sono riusciti a scampare alla sua malia con molte difficoltà: risultato di questi due eventi, il monolito Ybris, che regola gli equilibri di Artan, è diventato inattivo, mentre la maggior parte degli ybridis ha perso i propri poteri. Quando una creatura pensante si spegne e diviene un involucro che non vuole essere riempito, allora tutta la vita cessa, le energie smettono di vibrare e la vita perde il suo significato, ne rimane soltanto una parvenza. La soluzione a questa situazione si trova su un altro pianeta: Gaia, l'antico nome della Terra, Terra che è stata sconvolta da un cataclisma che ne ha cambiato l’aspetto, e ha portato alla quasi estinzione di tutte le specie, compresa quella umana. Su Gaia si trova un manufatto appartenuto a un popolo antico e che sarà ritrovato nel secondo libro della saga. Anche Gaia aveva raggiunto un alto livello di tecnologia ma, a causa dell'uso sconsiderato di essa, è andata incontro all’autodistruzione. Il pianeta come noi lo conosciamo non esiste più, si è ridotto a un'unica zolla vagante sugli oceani, in balia delle forze della natura che l'uomo stesso ha scatenato. Ma esistono altri problemi. Non solo la terra e il clima sono cambiati, è cambiato l'uomo. La miriade di sostanze radioattive ha determinato nel tempo la comparsa di gravi mutazioni genetiche che hanno minato corpo e mente dei superstiti, e creato nuove specie umane e non umane. Gli umani di Gaia hanno pensato di risolvere il problema ricorrendo alla manipolazione genetica e alla clonazione. Ma i cloni, individui perfetti creati per soddisfare il bisogno di potere dei loro creatori, sono soltanto macchine da guerra private di ogni personalità. Per possedere geni perfetti che daranno vita a esseri perfetti, la classe dirigente dell'Accademia ricorre ai crimini più efferati. L'uomo è comunque un essere intelligente e, nel suo prodigarsi per creare qualcosa di sempre più perfetto, di più vicino a se stesso, rischia di riuscirci e di creare il CLONE PERFETTO. Ma cos'è un clone perfetto se non una macchina terribilmente umana? E cosa accade quando un clone troppo umano comincia ad avere un proprio pensiero? I personaggi sono molti e diversi, dai due umani di Artan, i gemelli Denim e Arcadia, a Elias, Eistir, Irial, Sìle, Marsil, Parris, Feena e Varren, tutti ybridis, Cam e Tor dei tanai, Adria e i personaggi dell’Accademia di Gaia, ed Eliocron, la creatura cresciuta nell’Azzurro Mondo di Dentro, il mondo dello scibile, gli alati del nord e i mostri del Verdane.

Dello stesso autore

Il Volto Segreto di Gaia- L'Equilibrio e La Luce

ISBN 978-88-6771-105-5
Pagg. 284

€ 14.00

Il Volto Segreto di Gaia-Ritorno Al Mondo Azzurro

ISBN 978-88-6771-235-9
Pagg. 336

€ 15.30

Emilie Sanslieu

ISBN 978-88-6771-135-0
Pagg. 256

€ 13.60

La Bambina Che Voleva Essere Trasparente

ISBN 976-88-6466-301-2
Pagg. 96

€ 10.20

Frammenti Dimenticati

ISBN 9788891149336
Pagg. 92

€ 8.50

Fara e Il Suo Cappello

ISBN B00GPSCJPK
Pagg. 57

€ 2.26

La Realtà e Il Suo Enigma

ISBN B0086FYR3C
Pagg. 186

€ 3.70

Il Ritorno Del Bardo

ISBN B007EKYCO4
Pagg. 165

€ 3.66

Del Tempo e Dell'Alieno

ISBN B007FOWHU0
Pagg. 213

€ 3.07

Recensioni Clienti (0)

Non ci sono ancora recensioni

Scrivi la tua recensione

Riceverai una mail per confermare il tuo indirizzo e il messaggio inserito. L'IP registrato è 54.166.188.64